Fai la tua ricerca completa

affitto vendita







   
























Mercato immobiliare: economia

 

14-04-2016

ECONOMIA +6,2% di compravendite rispetto all'anno precedente, mutui aumentano del 23% Istat: riprende a crescere il mercato immobiliare, boom di mutui Tweet Mercato immobiliare, Abi: "Incremento del 50% dei mutui nei primi tre mesi del 2015" Istat, in calo la fiducia dei consumatori. Peggiora il mercato immobiliare Banca d'Italia: incertezza del fisco penalizza mercato immobiliare. Effetti negativi sui prezzi 19 ottobre 2015 Il mercato immobiliare riprende a crescere, anche i mutui aumentano. A dimostrarlo sono i dati diffusi dall'Istat riferiti ad aprile-giugno 2015, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Un +6,2% nella compravendita immobiliare che interessa tutti i comparti e l'intero territorio italiano. Meglio il segmento della casa rispetto a quello commerciale: l'incremento rispetto all'anno precedente e' pari a +6,6% per i trasferimenti di immobili a uso abitazione e +1,9% per i trasferimenti di proprieta' immobiliari ad uso economico. "Nel II trimestre 2015 le convenzioni notarili di compravendita per unita' immobiliari complessivamente considerate (161.357) riprendono a crescere, segnando un +6,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (-3,6% nel I trimestre 2015). Una ripresa che interessa tutta Italia, le diverse ripartizioni territoriali e tipologie di centri urbani del Paese. Nello specifico il 93,7% delle convenzioni rogate riguarda trasferimenti di proprieta' di immobili ad uso abitativo ed accessori (151.184), il 5,8% unita' immobiliari ad uso economico (9.299) e lo 0,5% unita' immobiliari ad uso speciale e multiproprieta' (874). Sia per case che per esercizi commerciali si osservano valori sopra la media nazionale nel Nord-est (rispettivamente +10,8% e +11,8%) e nelle Isole (+8,0% e +10,0%). Nel settore economico, le variazioni positive si riscontrano solo al Centro (+16,4%) e al Sud (+2,1%); ancora in affanno il Nord-est (-0,9%), Nord-ovest (-1,3%) e soprattutto le Isole (-11,8%). Boom anche per in mutui. In netta ripresa finanziamenti e altre obbligazioni: "Le variazioni sono molto positive - spiega l'Istat - per le convenzioni notarili per mutui, finanziamenti ed altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare stipulati con banche o soggetti diversi dalle banche: 88.173 nel II trimestre 2015, il 23,1% in piu' rispetto allo stesso periodo del 2014". "Nel II trimestre 2015, le convenzioni notarili per mutui, finanziamenti ed altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare stipulati con banche o soggetti diversi dalle banche (88.173) registrano un forte aumento (+23,1%). In recupero tutte le ripartizioni geografiche, con variazioni sopra la media al Sud (+27,7%), nelle Isole (+27,4%) e nel Nord-est (+23,3%). Il primo semestre 2015 si conclude, dunque, in positivo per le compravendite, i mutui, i finanziamenti ed altre obbligazioni. Le compravendite crescono per il settore immobiliare (+1,5%), grazie alla performance del settore abitativo (+1,8%) e nonostante la variazione negativa del comparto ad uso economico (-1,8%). I mutui registrano una variazione positiva del 16%, per un totale di 156.334 convenzioni". - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Istat-riprende-a-crescere-il-mercato-immobiliare-bene-anche-i-mutui-4c34f968-d0f1-4d5a-8627-99a7d02225c5.html